COD: 9788832128154 Categorie: ,

L’arte dell’ascolto. Medicina taoista, suonoterapia e microsistemi: sinergia tra sistemi di cura

+ CD AUDIO

di Franco Cracolici, Fabio Pianigiani, Massimo Rinaldi – 2017

L’arte in Occidente ha sviluppato una complessa simbologia linguistica, attraverso la quale l’artista manipola il suo materiale per comunicare qualcosa al suo pubblico. La musica è considerata un linguaggio dei sentimenti e si compone di «forme sonore in movimento». È questo l’unico punto in comune con l’idea di arte in Oriente, che comunica per effetti visivi in movimento, gli ideogrammi, e non attraverso il logos, la semplice e rigida parola. In questo testo gli autori partono dal taoismo per poi configurare mirabili excursus entro il suono, la vibrazione, il sentire e i suoi effetti, energetici e psichici, locali e generali.

“[…] Franco Cracolici, con grande competenza, ci parla del taoismo con continui accostamenti fra questo pensiero e quello della filosofia greca antica […]. Da parte sua, Fabio Pianigiani ci parla del valore storico, simbolico, metaforico e pratico della musica, sostenendo, con ampie e convincenti argomentazioni, che il sentire equivale al pensare, all’immaginare e all’evocare. […] Nella terza parte, infine, Massimo Rinaldi ci introduce al concetto di microsistemi, che sono delle rappresentazioni topografiche dell’intero organismo in territori ben precisi e che, in agopuntura e medicina cinese, si differenziano in diagnostici (lingua, occhio, ecc.) e terapeutici (mano, piede, scalpo, orecchio, naso), capaci cioè, se stimolati con aghi, con il massaggio, con fasci fotonici (laser), ecc., di produrre azioni riflesse di ordine generale. […] In conclusione, le tre parti del libro si sposano e si integrano perfettamente, componendo un’armoniosa sintonia fra una visione energetica e tutta particolare del corpo e del suo rapporto con natura ed emozioni e significato terapeutico di suoni e vibrazioni, sotto il profilo sia diretto (percettivo) che indiretto (agopunturistico).” (dalla Prefazione di Carlo Di Stanislao)

Procedi con l’acquisto, prezzo IVA inclusa

60,50

10 disponibili

Descrizione

L’arte in Occidente ha sviluppato una complessa simbologia linguistica, attraverso la quale l’artista manipola il suo materiale per comunicare qualcosa al suo pubblico. La musica è considerata un linguaggio dei sentimenti e si compone di «forme sonore in movimento». È questo l’unico punto in comune con l’idea di arte in Oriente, che comunica per effetti visivi in movimento, gli ideogrammi, e non attraverso il logos, la semplice e rigida parola. In questo testo gli autori partono dal taoismo per poi configurare mirabili excursus entro il suono, la vibrazione, il sentire e i suoi effetti, energetici e psichici, locali e generali.

Indice

Parte I. Medicina taoista 

  • Brevi cenni sul pensiero e sulla cultura taoisti
  • Medicina taoista: origini, storia e significato
  • I meridiani: tragitti energetici, punti rivelatori, nodi patologici

Parte II. L’arte dell’ascolto. Sentire, pensare e immaginare la musica 

  • In principio era il Verbo…
  • Gli elementi della musica
  • Il suono primordiale
  • Suono, mente e percezione

Parte III. Microsistemi

  • La palpazione addomino-ombelicale
  • Microsistemi ECIWO

Appendici

  • Bibliografia
  • Indice dei punti
  • Indice analitico

Informazioni aggiuntive

Peso 0.98 kg
Dimensioni 18.5 × 24.5 cm
Edizione

Prima

Volume

Unico + Cd Audio

Copertina

cartonato

pagine

398

Lingua

Italiano

Tipologia

isbn

9788832128154

1 recensione per L’arte dell’ascolto. Medicina taoista, suonoterapia e microsistemi: sinergia tra sistemi di cura

  1. noiedizioni

    .

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
0
0
0
Immagine di Fitoterapia cinese. Rimedi e formule classiche, costituzioni e applicazioni clinicheImmagine di Terapia ragionata con Agopuntura e Farmacologia cinese. Casi Clinici