COD: 9788832128154 Categorie: ,

L’arte dell’ascolto. Medicina taoista, suonoterapia e microsistemi: sinergia tra sistemi di cura

+ CD AUDIO

di Franco Cracolici, Fabio Pianigiani, Massimo Rinaldi – 2017

L’arte in Occidente ha sviluppato una complessa simbologia linguistica, attraverso la quale l’artista manipola il suo materiale per comunicare qualcosa al suo pubblico. La musica è considerata un linguaggio dei sentimenti e si compone di «forme sonore in movimento». È questo l’unico punto in comune con l’idea di arte in Oriente, che comunica per effetti visivi in movimento, gli ideogrammi, e non attraverso il logos, la semplice e rigida parola. In questo testo gli autori partono dal taoismo per poi configurare mirabili excursus entro il suono, la vibrazione, il sentire e i suoi effetti, energetici e psichici, locali e generali.

“[…] Franco Cracolici, con grande competenza, ci parla del taoismo con continui accostamenti fra questo pensiero e quello della filosofia greca antica […]. Da parte sua, Fabio Pianigiani ci parla del valore storico, simbolico, metaforico e pratico della musica, sostenendo, con ampie e convincenti argomentazioni, che il sentire equivale al pensare, all’immaginare e all’evocare. […] Nella terza parte, infine, Massimo Rinaldi ci introduce al concetto di microsistemi, che sono delle rappresentazioni topografiche dell’intero organismo in territori ben precisi e che, in agopuntura e medicina cinese, si differenziano in diagnostici (lingua, occhio, ecc.) e terapeutici (mano, piede, scalpo, orecchio, naso), capaci cioè, se stimolati con aghi, con il massaggio, con fasci fotonici (laser), ecc., di produrre azioni riflesse di ordine generale. […] In conclusione, le tre parti del libro si sposano e si integrano perfettamente, componendo un’armoniosa sintonia fra una visione energetica e tutta particolare del corpo e del suo rapporto con natura ed emozioni e significato terapeutico di suoni e vibrazioni, sotto il profilo sia diretto (percettivo) che indiretto (agopunturistico).” (dalla Prefazione di Carlo Di Stanislao)

Procedi con l’acquisto, prezzo IVA inclusa

60,50

9 disponibili

Descrizione

L’arte in Occidente ha sviluppato una complessa simbologia linguistica, attraverso la quale l’artista manipola il suo materiale per comunicare qualcosa al suo pubblico. La musica è considerata un linguaggio dei sentimenti e si compone di «forme sonore in movimento». È questo l’unico punto in comune con l’idea di arte in Oriente, che comunica per effetti visivi in movimento, gli ideogrammi, e non attraverso il logos, la semplice e rigida parola. In questo testo gli autori partono dal taoismo per poi configurare mirabili excursus entro il suono, la vibrazione, il sentire e i suoi effetti, energetici e psichici, locali e generali.

Indice

Parte I. Medicina taoista 

  • Brevi cenni sul pensiero e sulla cultura taoisti
  • Medicina taoista: origini, storia e significato
  • I meridiani: tragitti energetici, punti rivelatori, nodi patologici

Parte II. L’arte dell’ascolto. Sentire, pensare e immaginare la musica 

  • In principio era il Verbo…
  • Gli elementi della musica
  • Il suono primordiale
  • Suono, mente e percezione

Parte III. Microsistemi

  • La palpazione addomino-ombelicale
  • Microsistemi ECIWO

Appendici

  • Bibliografia
  • Indice dei punti
  • Indice analitico

Informazioni aggiuntive

Peso 0.98 kg
Dimensioni 18.5 × 24.5 cm
Edizione

Prima

Volume

Unico + Cd Audio

Copertina

cartonato

pagine

398

Lingua

Italiano

Tipologia

isbn

9788832128154

1 recensione per L’arte dell’ascolto. Medicina taoista, suonoterapia e microsistemi: sinergia tra sistemi di cura

  1. noiedizioni

    .

Aggiungi una recensione