COD: 9788832128376 Categoria:

La diagnosi in medicina cinese

di Giovanni Maciocia – 2004

A cura di Massimo Muccioli

Nella pratica clinica, l’aspetto più delicato è quello della diagnosi. La terapia ne è solo conseguenza e può essere facilmente individuata, appresa e applicata. La diagnosi no: è un’arte fatta di deduzione, intuizione, osservazione, sintesi, collegamenti, sapere. Il sapere necessario alla diagnosi è vasto, come incredibilmente vasto e articolato è questo testo di Giovanni Maciocia che colma uno spazio di apprendimento e consultazione sino ad oggi non accessibile. Il volume è estremamente chiaro e articolato, perché chi lo ha scritto conosce e pratica la medicina cinese, ne conosce difficoltà e sfumature, sa come muoversi nell’intricato labirinto della diagnosi e – per questo – sa tracciare un percorso per chi deve apprenderne l’arte.

 

“[…] La diagnosi, che implica la conoscenza o la comprensione di un paziente, è il cuore della medicina. Una volta che si conosce il paziente ed è stata definita e compresa la malattia, allora sarà nota anche la sua natura e il suo decorso. I principi terapeutici diventeranno chiari e l’evoluzione della malattia diventerà prevedibile. Al contrario, senza una comprensione chiara del paziente e della condizione da trattare, il medico brancola nel buio. Il principio terapeutico sarà allora casuale e la cura incerta. La medicina cinese, per quanto difficile da praticare, perviene – rispetto alla medicina occidentale – a una diagnosi più certa e maggiormente completa, poiché considera tutti gli aspetti della vita del paziente e, di conseguenza, offre una cura più affidabile. […] Nel Nei Jing si afferma che un ottimo medico è in grado di predire l’insorgere di una malattia prima che questa si manifesti, che un medico di medio livello può diagnosticare una patologia quando si presenta e che un pessimo medico non è capace di diagnosticarla in maniera accurata neppure quando si è manifestata. Questo testo permetterà a un numero più ampio di medici, praticanti la MTC, di diventare ottimi medici.” (dalla Presentazione di Julian Scott)

Procedi con l’acquisto, prezzo IVA inclusa

181,00

10 disponibili

Descrizione

Nella pratica clinica, l’aspetto più delicato è quello della diagnosi. La terapia ne è solo conseguenza e può essere facilmente individuata, appresa e applicata. La diagnosi no: è un’arte fatta di deduzione, intuizione, osservazione, sintesi, collegamenti, sapere. Il sapere necessario alla diagnosi è vasto, come incredibilmente vasto e articolato è questo testo di Giovanni Maciocia che colma uno spazio di apprendimento e consultazione sino ad oggi non accessibile. Il volume è estremamente chiaro e articolato, perché chi lo ha scritto conosce e pratica la medicina cinese, ne conosce difficoltà e sfumature, sa come muoversi nell’intricato labirinto della diagnosi e – per questo – sa tracciare un percorso per chi deve apprenderne l’arte.

Indice

Presentazione

Prefazione

Ringraziamenti

Nota sulla traduzione dei termini cinesi

Come usare questo libro

Indice dei sintomi e dei segni

Nota del curatore

Parte I. La diagnosi tramite l’osservazione

  • Sezione I. Osservazione del corpo, degli aspetti del mentale e dell’incarnato
    • Osservazione di forma del corpo, costituzione e comportamento
    • Osservazione della Mente, dello Spirito e delle emozioni
    • Osservazione del colore dell’incarnato
    • Osservazione dei movimenti del corpo
  • Sezione II. Osservazione delle parti del corpo
    • Osservazione di testa, viso e capelli
    • Osservazione degli occhi
    • Osservazione del naso
    • Osservazione di labbra, bocca, palato, denti, gengive e solco nasolabiale
    • Osservazione delle orecchie
    • Osservazione di gola e collo
    • Osservazione della schiena
    • Osservazione del seno femminile
    • Osservazione del battito cardiaco
    • Osservazione delle mani
    • Osservazione delle unghie
    • Osservazione di torace e addome
    • Osservazione dei genitali
    • Osservazione dei quattro arti
    • Osservazione delle gambe
    • Osservazione delle escrezioni
    • Osservazione della pelle
    • Osservazione nei bambini –
  • Sezione III. Diagnosi della lingua
    • Diagnosi della lingua
    • Colore del corpo della lingua
    • Forma del corpo della lingua
    • Patina della lingua
    • Immagini della lingua e quadri sindromici

Parte II. La diagnosi mediante l’interrogatorio

  • Introduzione
  • Il dolore
  • Cibo e gusto
  • Feci e urine
  • La sete, il bere e le bevande
  • Livelli di energia
  • Testa
  • Viso
  • Gola e collo
  • Corpo
  • Torace e addome
  • Arti
  • Sonno
  • Sudorazione
  • Orecchie e occhi
  • Sensazione di freddo, sensazione di calore e febbre
  • Sintomi emotivi e mentali
  • Sintomi sessuali
  • Sintomi femminili
  • Sintomi dei bambini
  • Diagnosi delle cause di malattia

Parte IIILa diagnosi mediante la palpazione

  • Diagnosi pulsologica
  • Qualità del polso
  • Palpazione delle parti del corpo
  • Palpazione dei meridiani.

Parte IVLa diagnosi mediante l’auscultazione e l’olfattazione

  • La diagnosi mediante l’auscultazione
  • La diagnosi mediante l’olfattazione.

Parte VSintomi e segni

  • Sezione I. Sintomi e segni delle diverse parti del corpo
    • Testa, capelli e cuoio capelluto e viso
    • Colore del viso
    • Orecchie
    • Naso
    • Gola
    • Bocca, lingua, denti, gengive, labbra, palato e solco nasolabiale
    • Occhi
    • Collo, spalle e parte superiore della schiena
    • Torace
    • Arti
    • Arti superiori
    • Arti inferiori
    • Regione lombare
    • Corpo
    • Apparato digerente e gusto
    • Sete e assunzione di liquidi
    • Addome
    • Defecazione
    • Minzione
    • Ano
    • Sintomi sessuali e genitali maschili
    • Sudorazione
    • Segni cutanei
    • Sintomi emotivi
    • Sintomi mentali ed emotivi
    • Difficoltà mentali
    • Disturbi del sonno
    • Sensazione di freddo, sensazione di calore, febbre
    • La voce, il parlare, i suoni
  • Sezione II. Sintomi e segni ginecologici
    • Sintomi mestruali
    • Disturbi durante il mestruo
    • Patologia gravidica
    • Patologia del post-partum
    • Segni del seno
    • Sintomi ginecologici eterogenei
    • Problemi dei bambini

Parte VIIdentificazione dei quadri

  • Sezione I. Identificazione dei quadri secondo gli organi interni
    • Cuore
    • Milza
    • Fegato
    • Polmone
    • Rene
    • Intestino Tenue
    • Stomaco
    • Vescicola Biliare
    • Intestino Crasso
    • Vescica
  • Sezione II. Identificazione dei quadri secondo il qi, il sangue e i liquidi corporei
    • Identificazione dei quadri secondo il qi, il Sangue, lo yang e lo yin
    • Identificazione dei quadri secondo i Liquidi Corporei
    • Identificazione dei quadri secondo i fattori patogeni
    • Identificazione dei quadri secondo i Quattro Strati
    • Identificazione dei quadri secondo i Sei Livelli
    • Identificazione dei quadri secondo i Tre Riscladatori
    • Fattore patogeno residuo
    • Identificazione dei quadri secondo gli Otto Principi
    • Identificazione dei quadri secondo i dodici meridiani
    • Identificazione dei quadri secondo gli Otto Meridiani Straordinari
    • Identificazione dei quadri secondo i Cinque Elementi

Appendici

  • Casi clinici
  • Prescrizioni farmacologiche
  • Storia della diagnosi in medicina cinese –

Glossario dei termini cinesi

Bibliografia

Cronologia cinese

Indice analitico

Informazioni aggiuntive

Peso 2.8 kg
Dimensioni 18.5 × 24.5 cm
Edizione

Prima

Volume

Unico

Copertina

cartonato

Pagine

1218

Lingua

Italiano

Tipologia

isbn

9788832128376

2 recensioni per La diagnosi in medicina cinese

  1. noiedizioni

    Ilenia spallino (Amazon)

    Fondamentale

    Indispensabile per ogni agopuntore, completo di ogni segreto della diagnosi dall’ingresso del paziente nell’ambulatorio all’esame obbiettivo, da leggere dalla prima all’ultima pagina e rileggere e rileggere…

  2. noiedizioni

    Angelo (Amazon)

    Valido strumento per addetti ai lavori da utilizzare con altri strumenti di più generico inquadramento della materia (fondamenti) e approfondimento clinico. In buona sostanza un valido testo di riferimento di semeiotica medica “tradizionale cinese” con molti aspetti in comune con la biomedicina occidentale che quest’ultima ha, per molti versi, da alcuni decenni, perso sia nell’insegnamento universitario che nella pratica professionale.

Aggiungi una recensione